tutti i diritti riservati © SABRINA SATURNO OFFICIAL SITE

Leo Stopfer, il pittore della danza mondiale

 1) Come nasce la passione per la pittura?

 

Il disegno e la pittura fanno parte della mia vita sin da bambino.

Avevo quindici anni quando ho esposto le prime opere durante una mostra ed il riscontro del pubblico fu molto positivo. E' stata una grande avventura iniziare a dipingere con colori ad olio e fu sorprendente quando le prime modelle volevano essere ritratte da me. Oltre alla danza, dipingo anche modelle internazionali, come mi è capitato fare con Carla Bruni (in foto).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2) Perchè hai scelto di dipingere la danza?

 

Amo dipingere la danza perchè mi affascinano le linee e l'eleganza del gesto.

Ho iniziato a lavorare con Marietta Kro a Lipsia e, nel 2011, all'Opera di Vienna ho intrapreso definitivamente la strada del pittore di balletto.

 

 

3) Cos'è per te la danza?

 

Bellezza, eleganza e passione. Ma conosco anche l'altra faccia della medaglia fatta di duro lavoro e sudore.

 

 

4) Hai dipinto i più grandi ballerini del mondo tra cui Sylvie Guillem,, Svetlana Zakharova, Polina Semionova, Denys Cherevychko, Alessandra Ferri. Chi vorrebbe dipingere ancora?

 

Spero di poter incontrare Maya Plissetskaya e lavorare con lei.

 

 

5) Quali sono le qualità che deve avere un bravo pittore?

 

Deve avere passione e mettersi in gioco. E ci vuole anche un pizzico di fortuna nel trovare le persone giuste che amano la tua arte.

 

 

6) Hai incontrato Alessandra Ferri lo scorso marzo 2015 all'Opera di Firenze, in occasione del balletto "Le jeune homme et la mort" . Raccontaci di questa esperienza.

 

 

 

 

Un'esperienza meravigliosa! Lei è bellissima, affascinante, una grande danzatrice. Ci siamo conosciuti quando lei e Denys Cherevychko hanno fatto l'ultima prova prima dello spettacolo. Ho preparato un ritratto ed è rimasta affascinata dal modo in cui l'ho dipinta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

7) I tuoi dipinti sono esposti in diversi luoghi del mondo. In quale città ti piacerebbe esporre ancora?

 

Negli ultimi anno ho esposto poco perchè ho preferito lavorare con i ballerini e portare la loro arte sulle mie tele. Vladimir Malakhov disse: “cattura la nostra danza per renderla eterna sulla tela ".Ho intenzione di esporre a Mosca e New York, e perchè no anche in Italia, a Firenze o a Milano.

 

 

 

 

 

8) Quali sono i tuoi prossimi progetti?

 

La mia prossima mostrà (Stars and Friends) sarà a Vienna, il 20 Maggio 2015, presso "Gallery Schillerplatz".

Presenterò i dipinti di Diana Vishneva, di Caravaggio e una meravigliosa coreografia di Mauro Bigonzetti che ha creato per Malakhov a Berlino.

Sicuramente esporrò anche i ritratti di Alessandra Ferri e Placido Domingo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vienna, 26 Marzo 2015

Please reload

Featured Posts

Saturno dcs

September 18, 2014

1/1
Please reload

Recent Posts

September 29, 2019

September 22, 2019

September 19, 2019