Propriocezione ed equilibrio per i danzatori. Come migliorare?

March 19, 2018

 

 

 

La propriocezione, che in altre parole potremmo riconoscere come il sesto senso del nostro corpo, è la qualità del sistema nervoso centrale, che coadiuvata con la vista, consente di riconoscere lo stato e la posizione del corpo e del suo movimento; infatti, i propriocettori, come i fusi neuromuscolari e corpuscoli tendinei del Golgi, veri e propri sensori del nostro organismo, collocati nella muscolatura striata e nei tendini, quando vengono stimolati, attraverso i neuroni dellevie sensitive, trasmettono alle aree sottocorticali del sistema nervoso  informazioni che riguardano laposizione e il movimento del corpo nello spazio, dove vengono elaborate al fine di gestire equilibrio e postura. Quasi tutte le scuole di balletto sono in grado di fornire ai propri allievi un bagaglio di nozioni sufficienti ma pochi insegnanti si preoccupano di stimolare l’allievo a ricercare, da solo, le sensazioni corrispondenti ad un certo assetto del corpo.
Ci sono molti buoni motivi per imparare a sostituire le nozioni (ciò che si sa) con le relative percezioni (ciò che si sente).

Avere le giuste nozioni è necessario, ma non è sufficiente.

 

 

Per ottenere una buona qualità di danza bisogna lavorare sulle sensazioni che il corpo ci restituisce, mentre eseguiamo un movimento o quando assumiamo una posizione. Bisogna imparare ad ascoltare queste sensazioni, ad identificarle, a selezionare quelle che corrispondono ad una esecuzione soddisfacente.  

Per ottenere un buon equilibrio nei relevé, giri e salti senza barcollare è importante sapere lavorare sulla propriocezione.

Lavorare sulla propriocezione è possibile attraverso una serie di esercizi dedicati al danzatore. 

Per esempio: 

1) lavorare con i relevé aumentando di volta in volta la durata di tempo nella medesima posizione. 

2) utilizzare strumenti quali il bosu per lavorare sulla propriocezione attraverso l'equilibrio su una sola gamba sul bosu per un determinato periodo di tempo. 

3) lavorare sull'uso delle braccia per "aggiustare" l'asse del corpo e raggiungere un buon equilibrio. 

4) utilizzare l'esercizio del rond de jambe a 45 gradi senza sbarra per lavorare sull'asse del corpo e sulla propriocezione.

 

 

Tali esercizi permetteranno di migliorare notevolmente la propriocezione e di conseguenza l'equilibrio e la postura del danzatore.

 

 

 

Sabrina Saturno 

www.sabrinasaturno.com 

Please reload

Featured Posts

Saturno dcs

September 18, 2014

1/1
Please reload

Recent Posts

September 29, 2019

September 22, 2019

September 19, 2019