Sali minerali: il potassio

September 19, 2019

 

 

I sali minerali sono sostanze inorganiche molto importanti per il benessere dell’organismo. Diverse sono le proprietà riconosciute a questi elementi, che pur non contribuendo al fabbisogno energetico quotidiano rendono possibili molte delle attività normalmente svolte dal corpo umano.

All’assunzione di determinati sali minerali si devono tra gli altri la formazione delle ossa o la consueta attività muscolare. Normalmente assunti con l’alimentazione, via ritenuta molto più efficace rispetto al ricorso a integratori alimentari, un’intensa sudorazione o un periodo di forte stress possono intaccarne la presenza nell’organismo costringendo al loro reintegro.


Quali sono
I sali minerali vengono formalmente divisi in sottocategorie: macroelementi, oligoelementi e microelementi. 

La categoria maggiore è quella dei macroelementi, nella quale sono di norma inseriti calcio, fosforo, magnesio, potassio, sodio, cloro e zolfo. 

 

Oggi parleremo del POTASSIO.

 

All'interno dell'organismo il potassio è coinvolto in diversi fenomeni. Partecipa alla contrazione muscolare, inclusa quella del muscolo cardiaco, contribuisce alla regolazione dell'equilibrio dei fluidi e dei minerali all'interno e all'esterno delle cellule e aiuta a mantenere la pressione nella norma smorzando gli effetti del sodio.

 

Quali conseguenze può determinare la carenza di potassio?
La carenza di potassio può portare debolezza muscolare, irregolarità del battito cardiaco, cambiamenti dell'umore, nausea e/o vomito. 

 

L'alimentazione e gli integratori alimentari sono fondamentali per integrare il potassio, soprattutto negli atleti. 

 

 

Please reload

Featured Posts

Saturno dcs

September 18, 2014

1/1
Please reload

Recent Posts

September 29, 2019

September 22, 2019

September 19, 2019